Tassare le transazioni finanziarie

Il G20 a cosa serve? Scriveva qualcuno qualche tempo fa: è lo spot della globalizzazione. Serve a dire che i politici più importanti della Terra sono amici, amano lavorare insieme, hanno un’idea chiara di dove sta andando il pianeta.
Se fosse davvero così, sospetto, non servirebbe fare questo tipo di pubblicità che, appuntamento dopo appuntamento, sta diventando un teatrino sempre più imbarazzante. Non so se lo avete notato anche voi, di che facce ci sono in giro, al G20, di quante volte si trovino sull’orlo di situazioni di imbarazzante disagio. Deve essere l’imbarazzo di chi è lì a recitare per conto di altri. Di Wall Street, ad esempio. Il G20 e la finta sicurezza che infonde servono a far girare meglio quei meccanismi, e punto. Non è un caso che da questo tipo di vertici non sia mai uscita l’ombra di una decisione. Belle foto, tante parole, un po’ di fumo per tutti. Mediatico, s’intende. Ma zero decisioni.
Oggi, in un momento dove anche il vecchio centro di comando del capitalismo internazionale sta per andare in corto, parlo dell’asse UE – USA, forse ci potrebbe essere qualche utile spinta e qualche motivo in più per provare ad avvicinarsi alle richieste della società civile internazionale, sempre più spesso in piazza a reclamare un po’ di buon senso. Questo accadrebbe se solo ci fosse una politica rediviva che purtroppo non c’è, non più.
Buon senso in questo summit sarebbe ascoltare il suggerimento, un po’ da primo della classe, di Bill Gates e di tanti economisti prima di lui: provare a ragionare su una tassazione delle transazioni finanziarie.
E’ ora chiaro a tutti che se il G20 non riesce a decidere sulla tassazione dei movimenti finanziari – ovvio dirlo, osteggiata da Wall Street – ci troveremo davanti a una dichiarazione di resa della politica. Sarebbe l’atto formale di morte per politicanti da tempo al soldo dell’economia finanziaria e dei suoi principali attori.
Žižek riprende e amplia il tema su Internazionale.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...