Rock contro le trivelle

4804_1187597933059_1321630672_499365_1354616_n

Domani prosegue la raccolta firme in difesa del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone. Con la costituenda associazione Persone e Idee per Casatenovo (un bel progetto di cui vi parlerò a breve) daremo seguito a una raccolta firme che serva a rimarcare a più voci il dissenso del nostro Comune nei confronti di quello che sta succedendo con il “caso Po Valley”.
Gli appuntamenti per firmare sono domani e sabato sera dalle ore 21 a Casaterock, il primo festival di musica indie locale promosso dalle associazioni Il Mosto e l’Angolo Giro di Casatenovo. Qui, programma e dettagli. O in piazza del mercato, durante il mercato, sabato mattina dalle 9 fino a esaurimento volontari.
Non è questa raccolta l’unica iniziativa contro l’atto barbaro che minaccia il Parco: l’amministrazione comunale e in prima linea l’assessorato all’ambiente hanno intenzione di approfondire l’argomento con una serata dedicata, per analizzare con la cittadinanza in modo chiaro quali sarebbero le ricadute economiche, ambientali, sociali di una ipotesi di trivellamento e utilizzo dei giacimenti di Rovagnate e dintorni. Su questo secondo appuntamento di approfondimento vi darò informazioni a breve termine.
Che dire infine? Per citare un noto intellettuale contemporaneo.. le trivelle sono lente, il Parco è rock.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...