Intervista a Giorgio Bocca


Ci sono dei testimoni. Testimoni della storia del nostro paese, della società che in questo paese è cresciuta e mutata nel giro di pochi anni. E testimoni di un modo di vivere e attraversare il tempo che Gramellini, su La Stampa di oggi, sintetizza con un classico: “che tengono la schiena dritta”. Bocca è tutt’e due. Nelle sue dichiarazioni, a tinte forti, anche questa volta, diversi spunti di riflessione. Uno per tutti: «Il popolo sovrano è pronto a tutti i delitti. La storia d’Italia l’hanno fatta le minoranze. I Mille di Garibaldi e della Resistenza, minoranze estreme che muovono un popolo egoista, grigio». Da leggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...