Piazza Mazzini


Roberta ha ragione. Innegabilmente Piazza Mazzini è la riduzione allo stato minimo del concetto di ‘piazza’. Ovviamente, lo dico non solo in riferimento al degrado, ma quanto e più per la collocazione urbanistica della stessa.

Per quanto riguarda il degrado, bé: la questione rifiuti/sporcizia attiene soprattutto all’educazione di chi usa i luoghi pubblici. Generalmente, durante la settimana la piazza è sottoposta alla attenta pulizia dei volontari. Il sabato pomeriggio e la domenica sono per natura momenti critici dove serve una minima collaborazione (civiltà) di tutti.

Per quanto riguarda la fontana stiamo definendo un progetto di sistemazione definitiva, che elimini una volta per tutte la sensazione di abbandono e incuria. Gli alberelli morti verranno rimossi.


Annunci

2 pensieri su “Piazza Mazzini

  1. caro alfio,l’idea del collegamento tramite sentieri è positiva,sarei disponibile per fare un sopralluogo,contemporaneamente bisogna pensare ad un collegamento ciclopedonale dalle 2 stazioni Carnate e Arcore almeno fino al nostro comune.Sarebbe un modo per recarsi in sicurezza per i pendolari a prendere il treno, eliminando come in tutte le nazioni avanzate molto traffico quotidiano.Sopratutto il tratto verso Carnate dalla confluenza da tri co dai fino alla rotonda di Usmate/cimitero al mattino e sera è una cosa impossibile da fare in bici. saluti Vincenzo

  2. In piazza Mazzini da anni una rastrelliera per bici ha 2 posti bici su 4 piegati e inutilizzabili,poco piu in là davanti al comune non esiste uno spazio parcheggio per bici e motorini.Mentre piazza Mazzini e il parcheggio davanti al municipio scoppiano di auto il parcheggio al di là della strada e il parcheggio in piazza del mercato sono sempre liberi.Provate a rimanere mezz’ora nel parcheggio davanti al Comune una qualunque mattina lavorativa e vedrete il caos.
    Non sarebbe il caso di aprire un uscita nel parcheggio davanti al comune e creare posti per bici e motorini( usati dai pensionati che vanno in posta).Destinare in piazza Mazzini un posto per disabili,e sistemere il porta bici che oltretutto a livello di decoro urbano denota trascuratezza?
    In quanto a eliminare la fontana,meglio tardi che mai.Tanti anni fa, avevo chiesto al Sindaco Corbetta come mai le pinte in piazza Mazzini erano tutte uguali e tutte vive, a differenza di quelle della pista ciclabile tra Galgiana e Valaperta,attendo ancora una risposta?
    saluti Vincenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...