Stages estivi con il Comune


Questa mattina, e così per tre martedì, l’assessorato all’ambiente del Comune di Casatenovo, si trasferisce on the road. Con i ragazzi che hanno aderito al progetto di volontariato estivo comunale esploriamo il territorio e cerchiamo di capire un poco meglio come funzionano un ente locale e un assessorato.
Questa mattina, dopo aver analizzato il ruolo dell’assessore, e in particolare dell’assessore all’ambiente, abbiamo visitato i due parchi urbani del centro: ParcoVivo e il parco di Villa Facchi.
E’ stata occasione per parlare di tante altre cose anche: scoiattoli americani e protezione della biodiversità, del legame tra scarse risorse, consumo di suolo e oneri di urbanizzazione, di paesaggio. Vi segnalo un paio di cose che mi hanno colpito.
La prima è questa: chiedendo ai 13 ragazzi coinvolti (16-17 anni) quale sia a loro avviso il principale problema ambientale che interessa il nostro comune, 10 hanno risposto cose del tipo: la cementificazione, le troppe case, l’urbanizzazione. Non pensavo ad un risultato così netto. Al secondo posto, poi, viene l’incuria del verde pubblico.
Altra nota, di colore: chiedendo loro di dare una definizione alla parola ‘paesaggio’ ho ricevuto risposte molto diverse, e anche interessanti. Ne segnalo alcune. La prima un po’ filosofica ed eterea: ‘quel che ci circonda in questo momento’. Una seconda, ragionata: ‘il frutto del lavoro congiunto di uomo e natura’. La terza, criptica e quasi inquietante: ‘un insieme di infrastrutture’. Eh sì, siamo in Brianza.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...