damareamare

.
damareamare. Potrebbe essere il nome di un itinerario, di uno strano personaggio, di uno stato d’animo, o tutte e tre le cose. E, forse, in qualche modo, lo è.
Di certo sotto questa etichetta nascondiamo un viaggio, il percorso scelto per salvarci, anche quest’anno. Niente pericoli di vita, sia chiaro. Partire si parte sempre anche un po’ per salvarsi o per salvare qualcosa da portare, più avanti, con noi. Per salvare la curiosità, la sensibilità, l’apertura e tutte le cose buone a confrontarsi con, e a attraversare il, luogo, l’abitudine estranea, il volto forestiero, i nuovi linguaggi. damareamare etichetta che diventa metafora per altro, sintesi che segna i punti sulla mappa, quelli cardinali e quelli di riferimento. Da levante a ponente, dal Mar Nero a quello Adriatico, attraverso il cuore dell’Europa meno considerata. Muoversi per viaggiare e non per arrivare. Rotte fuori rotta, in un certo senso.



Partiremo da Bucarest per salire fino a dove il fiume incontra il mare, alle immense foci della vena aorta d’Europa, il Danubio. Dove, se non da qui, potrebbe partire un lento viaggio – fatto a piedi, in treno e in bicicletta – verso ovest, verso il mare che culla la nostra penisola e annuncia, a seconda dei punti di vista, il ritorno a casa o un week-end fuori porta. Arriveremo sulla costa adriatica solo dopo aver attraversato Romania, Serbia e Montenegro, toccando e annusando i luoghi che ora sono solo nomi sulla carta e immagini vaghe nella fantasia, che, in difficoltà, pesca in un immaginario collettivo oscillante tra stereotipo, fiaba e leggenda: zanzare del Danubio, lupi e orsi dei Carpazi, minestre d’aglio, vampiri della Transilvania e cose così.
Vi saluto, quindi, augurandovi di trascorrere buone vacanze. Non so quanto nelle lande povere e arse dell’est Europa sia possibile collegarsi alla rete, state però certi che, se capiterà, questo post sarà il luogo dove leggere eventuali notizie e aggiornamenti.


Annunci

5 pensieri su “damareamare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...