Ladro di rose


In questi giorni sto ascoltando ‘Ladro di rose’, nuovo lavoro della Piccola Bottega Baltazar. Il quarto scritto di proprio pugno.
Incontrammo per caso questi ragazzi veneti anni fa, in quel di Osnago. Allora si presentavano, per quanto tra i più pregevoli, soli interpreti del patrimonio sonoro e poetico di Fabrizio De Andrè. Ce ne interessammo subito per il gusto particolare con cui eseguirono la loro missione. Poi, per un po’, rimasero lì: un appunto in un diario su una mensola e sotto la polvere.

Un paio di anni dopo, correva il 2004, mi ritrovai per le mani il diario e quella nota. Rintracciai i ragazzi e comprai quello che veniva presentato come il loro primo disco da cantautori ‘Canzoni in forma di fiore’. Un universo musicale completamente originale si aprì davanti alle mie orecchie e da lì fu un seguire passo passo il loro cammino; artistico, s’intende.
Quel che trovo, disco dopo disco, soprendente di loro è la capacità che hanno  e hanno avuto  di prendere le distanze dai timbri e dalle atmosfere di De Andrè, con intelligenza, sensibilità e gusto,
per fondare una loro geografia musicale, ampia ma precisa. In seguito, scoprendo e cartografando angoli nuovi di quel vasto paesaggio.

Eccoci quindi a ‘Ladro di rose’, che intreccia fili rimasti in sospeso da precedenti lavori e, ancora, esplora altri spazi, aggiunge, evoca. Le melodie si fanno sempre più varie, dimenticano e recuperano il passato in un gioco di equilibri a mio dire quasi perfetto. Si tratta di capannoni, amori, biciclette, fughe, orti e verdure, matrimoni e tradimenti, si racconta con incanto del reale e con realtà della fiaba. Geografie fisiche e percepite.
Sul loro sito potete ascoltare qualcosa del loro nuovo lavoro. Consigliato, se non si fosse capito.



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...