Dobbiamo iniziare a preoccuparci

Sfido chiunque insegni a sostenere di non aver mai espresso un giudizio non proprio generoso su qualche suo assistito al di fuori delle sedi deputate. Ecco, da oggi in poi potrebbe essere un rischio. Negli states una maestra rischia il licenziamento per aver pubblicato un commento su facebook. Mi pare siano due gli interrogativi che emergono da questa vicenda: quali sono i confini della responsabilità di una persona che detiene un ruolo in qualche misura riguardante la vita di altri? Quanto si possono ritenere privati i contenuti pubblicati in facebook? Domande che rimangono ampiamente inevase.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...