La geografia lascia la scuola

Cosa sta succedendo alla geografia nelle nostre scuole? Lentamente se ne va, come materia, come sapere. Ho scritto alcune righe pubblicate oggi sulla nostra rivista di riferimento per cercare di spiegare gli ultimi passi (avvenuti solo qualche settimana fa) di un processo di smantellamento della materia che pare da tempo programmato e perseguito con lucidità. Dispiace soprattutto perché da ormai una decina di anni ritegno che questa disciplina e il suo modo di porsi davanti ai problemi siano tra i più adatti per affrontare con chiarezza e sintesi la realtà presente, le sue contraddizioni e criticità, le ricchezze. Ne parla(va) anche Diamanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...