Danimarca fuori da Schengen

Ne parlavamo solo qualche giorno fa, della crisi del progetto europeo. Ne parlavamo mettendo al centro dell’obiettivo la Convenzione di Schengen, quegli accordi che dal 1986 ci permettono di girare per gli stati membri dell’Unione senza subire controlli alle dogane e senza dover esibire passaporto. Il campanello di allarme ora è diventato emergenza: dopo l’Ungheria, altro paese con rilevanti variegature di estrema destra, ora è la Danimarca a salutare gli accordi e ripristinare i controlli alle frontiere. Danimarca che fece il suo ingresso nella CEE nel 1973, insieme a Irlanda e Regno Unito, subito dopo i sei paesi fondatori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...