A Brema hanno votato i sedicenni

Interessante l’esperimento di Brema: portare al voto anche i sedicenni. In un mondo dove tutto va più veloce – la comunicazione, il lavoro, le relazioni personali – perché non anticipare l’assunzione di responsabilità del voto ai sedicenni? Non potrebbe essere un modo per richiamare prima la loro attenzione sulle questioni pubbliche e incentivarli ad informarsi e acquisire consapevolezza? E, soprattutto, un sedicenne italiano vorrebbe potersi esprimere o si dimostra semplicemente disinteressato a questa possibilità?

Annunci

5 pensieri su “A Brema hanno votato i sedicenni

  1. Sarebbe un incentivo per quelli che hanno un po’ di sensibilita e interesse. Per gli altri non cambia niente a 16 come a 26.

  2. Votare a sedicianni? E’ un bene o è un male?
    Non si tratta di cosa è bene o male secondo me, ma di quanto un ragazzo di sedicianni possa essere responsabile. A sedicianni i giovani non pensano alla politica se non per una sottospecie di “moda”, inoltre coloro che se ne interessano sono ben pochi e la loro conoscenza è al quanto limitata all’ideologia che gli viene impostata da idee altrui- e di fatti i sedicienni sono spesso frequentemente influenzabili dai coetani, dai genitori, dalla famiglia. Osservo i miei compagni di classe e vedo ragazzi che giocano a nascondere un astuccio per dispetto, persone che litigano e alzano la voce per banali questioni, che non sanno gestire e organizzare un piano per interrogazioni programmate. Come possono loro fare delle scelte che concorrono a esprimere la sovranità del paese, quanta consapevolezza possono avere nel crociare una casella di una scheda? In particolare in Italia, i ragazzi di sedici o diciasette anni non vivono con la stessa maturità e in maniera indipendente come ragazzi di altri paesi. Ben che il diritto al voto potrebbe responsabilizzare di più i giovani e stimolerebbe, forse, la loro attenzione alla politica; questo comporterebbe un grosso impegno da parte di essi. E perciò la domanda sorge spontanea: sono interessati loro a impegnarsi nel giudicare e esprimere la loro volontà, a prestare adeguata attenzione? Abbassare l’età per il diritto al voto significherebbe doversi maggiormente confrontate con l’idee che costituiscono il domani, poichè i giovani sono proprio l’investimento nel futuro. E’ una curiosa sfida per valutare-confrontare i giovani sedicenni e le loro idee.

  3. Io sono favorevole a far esprimere anche i sedicenni o diciassettenni su questioni politiche,in Italia si parla spesso che noi giovani non ci interessiamo abbastanza su questioni importanti come la politica,penso che questo sia un modo per farci avvicinare a queste tematiche.
    Infine volevo concludere rispondendo alla mia coetanea elisa porta:
    E’ vero che molti ragazzi minorenni prendono una posizione così un po’ per “moda”,ma è anche vero che alcuni sedici o diciassettenni si informano delle tematiche importanti,mente altri maggiorenni aventi diritto di voto non lo fanno.
    Chiedo scusa per il mio italiano un po’ povero

  4. Oh Simo!
    Io e te abbiamo sempre discussioni in merito di politica è! Ma mi fa sempre piacere, lo sai, discuterne e confrontarmi in modo sano con te!
    Comunque penso anche io che dando il diritto di voto ai ragazzi di sedici e diciassette anni si potrebbe stimolarli ad interessarsi alla politica e ad aprire gli occhi, ma se ci rifletti.. Guarda la nostra classe; indicami uno di noi che sarebbe in grado di poter votare con adeguata consapevolezza. Ci sono già molti, troppi, maggiorenni che non si interessano e non cercano neanche di comprendere quello di cui si parla o sprecano il loro voto, cosa ne potrebbe uscire se dovessimo aggiungerci pure noi, giovani ingenui? Non è si, non è no la mia risposta. Non siamo semplicemente abbastanza pronti, ci occorre forse aspettare quel paio d’anni, forse meno, o molto di più!

  5. Secondo me i sedicenni non ci capiscono niente di politica, già molti maggiorenni non sanno cosa votare, figuriamoci un sedicenne !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...