Il gene giappo


Allora, volevo comunicarvi una scoperta che ho fatto oggi, peraltro, inizialmente, senza accorgermene.
Oggi, qui, nel nord Italia, c’è stato un terremoto. Cioè, un piccolo sommovimento della terra che doveva in qualche modo rappresentare il sintomo di un terremoto, lontano. Mentre io facevo lezione, durante e dopo la scossa, sono state evacuate tutte le scuole della Brianza. L’unica cosa che è cambiata, per noi, in 3A, è che stavo parlando di migrazioni, ma poi, approfittando del piccolo tentennamento, ho parlato d’altro. Mentre nei bar del paese le persone esternavano le loro apocalittiche preoccupazioni, io spiegavo i sismi, mentre la mia segretaria lasciava l’ufficio pronta a scendere le scale con i suoi effetti personali sottobraccio, io raccontavo dello schiacciamento da parte della placca africana, mentre tutti scrivevano su twitter, io cancellavo la lavagna e accostavo ordinatamente la sedia. Allora, ecco, tornato a casa, guardato facebook, guardato il giornale online, guardato tutto quello che c’era da guardare e l’allarme che correva in terra e in rete, mi sono reso conto e ho ammesso: io devo avere il gene giappo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...