Valutandi

Io di questa cosa qui che la scuola deve essere valutata ne sento parlare da ben prima che sedessi la mia persona dietro una cattedra. Probabilmente ne sento parlare già da quando sedevo la mia persona dietro un banco, ma a quell’epoca lì non ci facevo caso: mi piaceva la formula uno.
Io su questa cosa della valutazione scolastica della scuola, son anche d’accordo. Solo che non riesco a immaginarmi come. Se penso alla scuola, che oggi è il mio universo, e penso che debba provare a valutarla, mi viene il mal di testa e mi si incricca il ragionamento. Proprio come quando penso all’universo e all’infinito. Cric, il pensiero s’inceppa.
Però mi sono detto, quelli che ne parlano sempre, e sono deputati a parlarne, loro un’idea un po’ più chiara di me ce l’avranno. E sono andato a leggere sul giornale l’ultima che gli è venuta in mente. C’è scritto così: “La scuola verrà valutata da una commissione di valutazione esterna. La commissione di valutazione sarà così composta: un’ispettore ministeriale, un “esperto di scuola” indipendente, un esperto di valutazione in sistemi complessi e un esperto aziendale”. Cric.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...