La gente che guarda il mare

In questi giorni son stato a Creta. Un pomeriggio mi è toccato aspettare un autobus per tutto il pomeriggio e ho passato un po’ di tempo seduto ai tavolini di un bar che aveva un terrazzino all’aperto che dava sul mare. Son stato lì un po’, ho bevuto una gazzosa, poi una limonata, poi una coca cola. Son stato lì e mi sono accorto che è più forte di lei, la gente guarda il mare. Ragazzine, anziani, operai, fattorini, farmacisti. Quelli che gli passan davanti non gli passan davanti come niente fosse. O lo fanno solo ogni tanto. La maggior parte delle volte si fermano, almeno un attimo, e guardano. E mentre guardavo guardare mi chiedevo che ci trova la gente in quella linea d’orizzonte che divide il blu dall’azzurro. Allora, per capire, mi sono alzato dal tavolino, ho attraversato la strada e mi son messo anch’io lì, a guardare il mare, insieme alla gente che passa e che si ferma a guardare il mare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...