Bavagli

L’Eni, sesto gruppo petrolifero mondiale per giro di affari, con un atto di citazione di ben 145 pagine accusa Report di Milena Gabanelli di averne leso l’immagine per un’inchiesta del dicembre 2012. Cospicua la richiesta di risarcimento: 25 milioni di euro.
Non sono solito riproporre la sottoscrizione di petizioni, che ormai proliferano – dalla salvaguardia dello zafferano dell’Etna alla tutela delle tavolette del cesso di Settala -, ma in questo caso ci tengo a rendere noto questo palese tentativo di intimidazione. Il termine tecnico è “querele temerarie,” un’azione di sbarramento compiuta nei confronti di un giornalista per dissuaderlo dal proseguire il suo filone di inchiesta.
Report per anni s’è occupato  del comportamento  dell’Eni, e di molto altri, sul Delta del Niger (vedi qui, qui, qui, qui e qui) portandoci in tavola la dimenticata Africa sub-sahariana. Credo sia opportuno possa proseguire a farlo.

Advertisements

2 pensieri su “Bavagli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...