nilonight

Penso sempre che la geografia sia un sacco di cose, sposi un sacco di cose (oltre che di cause). Oggi vorrei dire questa cosa qui al riguardo: che la geografia si capisce meglio se si unisce a delle belle immagini. Un paio di foto spesso vanno al nocciolo di molte faccende.
Ad esempio, quella che vedete sopra è un’immagine del Nilo, un’immagine del Nilo di notte. Non si vede, in verità, il Nilo, si vedono le luci delle case che sorgono sulle sue sponde. In Egitto, non so se lo sapete, vivono più di 80 milioni di persone e l’80% di questi 80 milioni abitano nella valle del Nilo. Che un conto è dirlo, e un conto è vedere la foto qui sopra. Non so se mi spiego.
Se mi fossi spiegato, vi segnalo al proposito le belle immagini notturne del mondo realizzate dalla NASA, molto utili per capire dove diavolo si accalca la gran parte delle anime che stan su questa terra, e poi vi segnalo anche quelle  del signor Cohen, di fotografie, che ha spogliato le città delle loro luci artificiali per tornare a veder le stelle. Mi sembrano due lavori che aiutano a capire un paio di cosette, oltre il piacere di guardare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...