Da Pila

DSCF0814

Chiedo informazioni su dove ci si possa spingere da lì in avanti. La barista, vestita con una tuta di pile,  i capelli raccolti indietro da un elastico rosso, colta alla sprovvista fa affiorare sulle sue guance un lieve rossore: non sa rispondere o forse non capisce la domanda. Un tipo di mezz’età, un po’ più giovane degli altri,  anche lui in  tuta (di acetato) e scarpe da tennis, interviene levando la ragazza dall’imbarazzo: “non si va da nessuna parte, qui finisce”. 

Qualche immagine e un racconto per Vorrei.

Un pensiero su “Da Pila

  1. Por@a tr@ia, mentre leggevo pensavo che avrei commentato “Bel racconto, mi hai fatto venir voglia di andarci” sto per scriverlo e mi accorgo che un’altro ha già scritto quello che penso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...